Eventi


 Premio di € 100,00 introdotto dal DL Cura Italia

L’articolo 63 del DL n. 18/2020 ha introdotto un premio di 100 euro da riconoscere ai titolari di redditi di lavoro dipendente di cui all’articolo 49, comma 1, del TUIR che possiedono un reddito complessivo da lavoro dipendente dell’anno precedente di importo non superiore a 40.000 euro. Il premio spetta per il mese di marzo 2020, non concorre alla formazione del reddito e deve essere rapportato al numero di giorni di lavoro svolti nella propria sede di lavoro nel suddetto mese.  I sostituti d’imposta riconoscono, in via automatica, il premio a partire dalla retribuzione corrisposta nel mese di aprile e comunque entro il termine di effettuazione delle operazioni di conguaglio di fine anno.

 

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 8/E del 3 aprile 2020 e successiva risoluzione 18/E del 9 aprile 2020, è intervenuta per meglio comprendere la portata della norma e identificarne tutte le caratteristiche per una corretta applicazione.

 

Il datore di lavoro, che dovrà erogare il premio, avrà necessariamente bisogno, da parte del lavoratore, di una autodichiarazione (ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR n. 445/2000), che attesti l’importo del reddito di lavoro dipendente conseguito nell'anno 2019. Infatti, dovrà avere piena contezza di tutti i redditi da lavoro dipendente percepiti dal lavoratore nel 2019, anche qualora quest’ultimo abbia lavorato presso altri datori di lavoro nel periodo di riferimento (ad esempio, perché assunto in corso d’anno ovvero perché è un lavoratore part-time).

L'autodichiarazione va trasmessa come di seguito:

Dipendenti di Andria-Canosa-Minervino-Spinazzola

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dipendnti di Barletta P.O. -Trinitapoli-Margherita-San Ferdinando

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dipendenti di Trani-Bisceglie-DSS4

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Autodichiarazione

 


 

LE SANITASERVICE DELLA PUGLIA

NOI CI SIAMO

Guarda il video


 

VALUTAZIONE DEL RISCHIO BIOLOGICO

relazione sulla valutazione del rischio biologico correlato all’improvvisa emergenza legata alla diffusione del virus SARS-CoV-2 (cosiddetto “coronavirus”) causa della malattia Covid-19

Apri il documento 


 

Sirene spiegate, bandiere a mezz'asta e un minuto di 

silenzio. In onore ai pazienti Covid-19 e agli operatori 
sanitari. Davanti all'ospedale Vittorio Emanuele II 
di Bisceglie, Covid Hospital della Asl Bt, il Comune 
di Bisceglie, la Prefettura della Bat e la Direzione 
della Asl Bt hanno reso onore ai pazienti che non 
ce l'hanno fatta, ai pazienti ricoverati e a tutti gli 
operatori sanitari in servizio.
BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen