Avvisi e comunicazioni

NOTA INVIATA A MPS IN DATA 16/03/2016

Egregio signori

Ancora oggi, con l’effettuazione di pagamenti tramite bonifici manuali, vengono riscontrate problematiche inerenti ritardi nella regolare lavorazione ed addebito (con accredito ai beneficiari) dei bonifici inviati.

Inoltre ci sono pervenute segnalazioni da parte di dipendenti che la valuta dell’accredito degli stipendi non è stata il 10 marzo bensì 11 marzo. Questo ha provocato, per taluni, problematiche di scoperti di valuta inerenti la coincidenza di addebiti tramite RID.

Ora si chiede di conoscere con esattezza le problematiche ancora in essere inerenti il portale del Monte Paschi di Siena e in quanto tempo saranno risolta al fine di non incorrere nella situazione intervenuta negli ultimi 3 mesi pianificando, in questa maniera, l’erogazione degli stipendi inerenti il mese di Marzo.

Certi di un vs. rapido riscontro, si porgono cordiali saluti.

Dott. Lorenzo Martello

 


 

03/11/2014

Avviso ai Dipendenti

Rispetto delle mansioni che vengono attribuite agli ausiliari a seguito dell'assunzione presso la SANITASERVICE ASL BT S.r.l.

Clicca qui per visualizzare il contenuto

 

 


 

24/05/2014

Avviso ai Dipendenti

In data 15/04/2014 è stato pubblicato sul BURP n. 62 Avviso Pubblico n. 1/2014 per l’organizzazione di percorsi formativi di riqualificazione di personale ausiliario socio-sanitario in servizio anche presso le società in house delle A.S.L. (quindi anche della nostra società SANITASERVICE ASL BT Srl) al fine di ottenere la qualifica di O.S.S. – Operatore Socio Sanitario. 

Scarica il documento intero

Scarica domanda di partecipazione

 

 

 


 

Andria 05/05/2014

ORDINE DI SERVIZIO PORTINAI P.O. BARLETTA

 

 


 

 

Andria 26/02/2014

ORDINE DI SERVIZIO

SI RICHIAMA IL PERSONALE DIPENDENTE DELLA SANITASERVICE ASL BAT S.R.L., IN PARTICOLARE GLI AUSILIARI ED I COMMESSI, AD ATTENERSI SCRUPOLOSAMENTE ALLE MANSIONI PER CUI SONO STATI ASSUNTI E RISULTANTI DAI CONTRATTI INDIVIDUALI DI LAVORO.

SI RAMMENTA CHE IL PERSONALE SANITASERVICE, PER CIO’ CHE CONCERNE LO SVOLGIMENTO DELLE PROPRIE MANSIONI, E’ TENUTO AD ESEGUIRE ESCLUSIVAMENTE LE DIRETTIVE PROVENIENTI DAI COORDINATORI O DAI SUPERIORI GERARCHICI DELLA SANITASERVICE ASL BAT S.R.L.

SI PRECISA, INOLTRE, CHE IL PERSONALE ASL CHE COORDINA L’ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO NELL’AMBITO DELLA STRUTTURA SANITARIA SERVITA HA IL DOVERE DI ADIBIRE IL PERSONALE DELLA SANITASERVICE ASL BAT S.R.L. ESCLUSIVAMENTE ALLE MANSIONI PER LE QUALI E’ STATO ASSUNTO.

PER OGNI DUBBIO RIGUARDANTE LA DELIMITAZIONE DELLE PROPRIE MANSIONI E PER OGNI ATTEGGIAMENTO DIFFORME DA QUANTO SU ESPOSTO, IL PERSONALE DELLA SANITASERVICE ASL BAT S.R.L. DEVE RIVOLGERSI AL PROPRIO COORDINATORE.

IN CASO DI VIOLAZIONE DELLA PRESENTE DISPOSIZIONE LA DIREZIONE SI RISERVA DI INTRAPRENDERE IDONEI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI.

                                                                 LA DIREZIONE 


 

 Andria 17/12/2013

RICHIESTA DETRAZIONI DA LAVORO DIPENDENTE E CARICHI FAMILIARI

 

Essendo venuto meno l’obbligo, a carico del lavoratore, di presentare, ad ogni inizio anno, al proprio datore di lavoro richiesta per la fruizione delle detrazioni da lavoro dipendente e carichi familiari, si evidenzia quanto segue :

$1· Il modello, debitamente compilato (facendo attenzione ad indicare in maniera leggibile i dati anagrafici, il codice fiscale e il periodo da cui si richiedono le detrazioni per familiari a carico), dovrà essere presentato in ogni caso, qualora, rispetto al modello precedentemente consegnato all’azienda, dovessero essersi verificate variazioni inerenti ai soggetti a carico del richiedente o variazioni inerenti al richiedente medesimo;

$1·      Per l’anno 2014 per ciò che concerne le detrazioni sia da lavoro dipendente che da carichi familiari, farà testo l’ultimo modello presentato dal lavoratore all’azienda;

$1·      I modelli standard compilabili per richiedere le detrazioni, all’occorrenza, potranno essere reperiti dal lavoratore direttamente su internet; si fa presente che saranno accettati dal personale preposto solo se riportanti data e sottoscrizione da parte del lavoratore.

                                                                             La Direzione


 

Andria, 28/11/2013

ORDINE DI SERVIZIO

Servizio in ambulanza

 

Nell’ambito della esecuzione dell’attività di ausiliariato affidata dalla ASL BT alla SANITASERVICE ASL BAT srl, si dispone che i lavoratori in servizio presso le Unità Operative di Pronto Soccorso ed eventualmente anche quelli in servizio presso altri reparti che rappresentano tale necessità, laddove richiesto dai responsabili stessi della ASL, dovranno a svolgere la loro attività a bordo delle ambulanze del P.S., ove disimpegneranno le consuete mansioni di ausiliario, provvedendo ad agevolare il trasporto dei degenti con i mezzi appropriati allo stato di salute e alle condizioni di deambulazione degli stessi.

I lavoratori che andranno a bordo delle ambulanze dovranno essere sempre affiancati dai dipendenti specializzati ASL BT e dovranno svolgere esclusivamente le mansioni per le quali sono stati assunti.

                                                                      La Direzione


 Andria 27/11/2013

ORDINE DI SERVIZIO

 

NORMATIVA MALATTIA

In caso di assenza per malattia ed infortunio non professionale il lavoratore deve informare immediatamente, anche telefonicamente, prima dell’inizio del turno, la Coordinatrice della struttura presso la quale lavora e trasmettere l’attestazione di malattia entro due giorni dalla data del rilascio, come stabilito dal CCNL del Personale dipendente delle strutture sanitarie.

Il lavoratore, inoltre, deve comunicare quanto prima al N° di fax 0883-299268 o all’indirizzo e.mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. :

La durata della malattia, al fine di consentire all’azienda di riorganizzare l’attività in modo rapido ed efficace evitando disservizi;

Il numero di protocollo del certificato medico;

Il luogo in cui è reperibile per eventuali controlli, se diverso da quello precedentemente dato al datore di lavoro.

Ai fini della giustificazione dell’assenza il certificato medico deve essere consegnato anche solo per un giorno di assenza per malattia. In caso di malattia nei giorni festivi, se il Medico curante non è reperibile, il lavoratore può rivolgersi alla Guardia Medica o al Pronto Soccorso per il rilascio del certificato, il quale deve comunque essere seguito da quello del proprio Medico curante.

Se il lavoratore non è ancora guarito al termine dei giorni di prognosi assegnati, è costretto a prolungare la durata della malattia con certificati di continuazione. La ricaduta si verifica, invece, quando il lavoratore, rientrato al lavoro, deve nuovamente assentarsi entro e non oltre 30 giorni dal rientro, per una malattia dalla quale supponeva fosse guarito.

Certificanti attestanti periodi di ricovero e/o di dimissioni, certificati di malattia rilasciati dal Pronto Soccorso e certificati di malattia redatti su carta semplice devono essere obbligatoriamente consegnati o spediti tramite raccomandata con A/R, a cura del lavoratore, all’INPS entro 2 giorni dalla data del rilascio.

Le attestazioni di ricovero e della giornata di pronto soccorso carenti di diagnosi non sono ritenute certificative. Per essere considerate certificative dovranno contenere le generalità dell’interessato, la data del rilascio, la firma leggibile del medico e l’indicazione della diagnosi comportante incapacità lavorativa e non la mera prognosi clinica "salvo complicazioni".

 

NORMATIVA INFORTUNIO

In caso di infortunio sul lavoro, il lavoratore è tenuto a trasmettere immediatamente alla Direzione aziendale, al n° di fax 0883-299268 o all’indirizzo e.mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , i certificati medici rilasciati al fine di consentire al datore di lavoro di effettuare le denunce previste dalla legge e come da CCNL Personale dipendente delle strutture sanitarie. Inoltre, il lavoratore ha l’obbligo di consegnare o spedire all’INAIL il certificato di continuazione dell’infortunio e di chiusura dello stesso, nel caso in cui gli stessi vengano rilasciati dal proprio medico curante e non dall’INAIL.

                                                                        La Direzione


 Andria 09 Ottobre 2013

DISPOSIZIONE DI SERVIZIO

 

Si fa presente a tutto il personale SANITASERVICE ASLBAT S.r.l. in servizio presso tutte le strutture servite, che al fine di ridurre il costo prodotto dalle ferie residue, nei mesi di Ottobre, Novembre e Dicembre, ciascun dipendente dovrà usufruire obbligatoriamente di almeno 10 giorni di ferie.

Sarà data priorità ai dipendenti che hanno prodotto un monte ore ferie residue più alto.

Le richieste ferie vanno consegnate ai coordinatori entro il 15 Ottobre 2013.

I Coordinatori dovranno comunque disporre i giorni di ferie in modo da consentire la migliore organizzazione del lavoro e la copertura dei turni.

Dott. Giuseppe Pasqualone

Amministratore Unico

Contatore visitatori

OggiOggi25
IeriIeri273
Questa settimanaQuesta settimana10
Questo meseQuesto mese7064
TotaliTotali372880
Affluenza maggiore 1469

Benvenuto

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen